Furti e rapine in Lombardia, sette fermi

I carabinieri della Compagnia di Cassano d'Adda (Milano) hanno eseguito un decreto di fermo di emesso dalla Procura di Milano nei confronti di sette cittadini albanesi, tra i 20 e i 26 anni di età, ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata a reati contro il patrimonio e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I provvedimenti arrivano dopo indagini, cominciate nel gennaio scorso, che hanno scoperto un'associazione per delinquere, con base in provincia di Milano e attivo anche nelle province di Monza e Brianza, Bergamo, Brescia, Lodi e Varese, responsabile, in poco più di un mese, di almeno 15 furti a colonnine di stazioni di servizio e 14 furti e due rapine in abitazione.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giorno.it
  2. gazzetta di mantova
  3. Questure Polizia di Stato
  4. Lecco Today
  5. Giornale di Brescia

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fiesco

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...